Obbiettivi sviluppo del millennio

Target 2015:
I POVERI NON POSSONO ASPETTARE

Premessa:
Nel settembre 2000 sotto l’egida dell’ONU, si è svolto a New York il Vertice del Millennio nel quale i leader mondiali hanno stabilito alcuni obiettivi considerati prioritari nella lotta alla Povertà, verso il perseguimento dei quali dovranno orientarsi gli sforzi di tutti i Governi e di tutte le principali Istituzioni Internazionali per il nuovo millennio. Tali obiettivi di sviluppo sono stati riorganizzati in maniera sistematica secondo criteri di coerenza e misurabilità, fissando una scadenza precisa: l’anno 2015; sono stati inoltre individuati una serie d’indicatori per monitorarne il livello di attuazione in ciascun paese e, in base a questo, riorientare le politiche e i programmi nazionali.

L’obiettivo 2015 per eccellenza mira a dimezzare la povertà nel mondo, una vergogna per l’umanità  basti pensare che 1/5 della popolazione mondiale, più di 1.200.000.000 di persone,  vive ancora con meno di 1 dollaro al giorno rischiando la morte quotidianamente e vedendo compromesso il proprio sviluppo fisico e mentale.

Raggiungere il Target 2015 significa che il numero di persone in condizione di povertà estrema dovrà ridursi a circa 750.000.000, una cifra che rimane comunque molto alta e per cui resta pressante la necessità che l’azzeramento del numero di persone che vive in tale condizione sia l’Obiettivo assunto dalla comunità internazionale che dovrà per questo fissare nuove scadenze inderogabili

Per tale ragione gli Obiettivi del Millennio non possono essere il punto di arrivo, ma una tappa fondamentale verso l’affermazione del diritto di ogni donna e di ogni uomo a condurre una vita piena e dignitosa

Alla realizzazione del Target 2015 concorrono 8 obiettivi:
  • dimezzare la fame nel mondo,
  • assicurare l’istruzione elementare universale,
  • eliminare la disparità fra i sessi,
  • ridurre la mortalità infantile,
  • ridurre la mortalità materna,
  • arrestare la diffusione dell’HIV/AIDS
  • garantire la tutela delle risorse naturali,
  • sviluppare un partenariato globale per lo sviluppo

Educazione alla pace e mondialità
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
   
   
 
 
 
 
 
 
 
   

Delegazione regionale delle Caritas delle Marche c/o Caritas Macerata
piazza Strambi, 3 - 62100 Macerata (Mc) - Tel. 0733 232795 - Fax 0733 268307 - segreteria@caritasmarche.it

web design Puntomedia - web engineering Solarix