Sisma Emilia e Nord-Italia

LEGGI I COMUNICATI STAMPA DI CARITAS ITALIANA
PER SAPERE COME CONTRIBUIRE VAI A FINE PAGINA

CARITAS MARCHE E L' EMERGENZA
La delegazione regionale Caritas Marche è attualmente in contatto con le forze Caritas in intervento presso le comunità dei territori colpiti dagli eventi sismici di questi giorni in Emilia e nelle aree venete e lombarde coinvolte.

Si è scelto di non essere presenti, nell'immediata emergenza, con propri volontari e operatori per lasciare che quanti stanno già lavorando per fare fronte alla contingenza e per individuare le migliori linee di intervento a medio termine abbiano le migliori condizioni operative possibili.

La delegazione regionale Caritas dell' Emilia-Romagna, su mandato delle realtà ecclesiali locali e supportata dalla Caritas Italiana (presente attraverso il direttore, don Francesco Soddu, e altri operatori), si sta occupando del coordinamento necessario alla gestione dell'emergenza nelle proprie diocesi. Il delegato regionale ha disposto, oltre ai normali interventi a favore degli sfollati, anche un'azione di lettura e monitoraggio della situazione, tuttora in corso.
La Caritas è attiva anche al fianco delle comunità colpite nelle diocesi di Mantova e di Adria-Rovigo.
E' stato attivato un Centro di coordinamento a Finale Emilia.

Nella quasi totalità dei campi che ospitano la popolazione sfollata è stato possibile stabilire una presenza di operatori e volontari Caritas, grazie alla collaborazione con le autorità che gestiscono gli insediamenti.

QUALE AIUTO
Attualmente, la forma d'aiuto più efficace è quella della raccolta di denaro, che può essere immediatamente convertito negli strumenti e beni necessari al soccorso e, superata la prima emergenza, utilizzato nei progetti di sostegno a medio e lungo termine. A tale scopo, il 29 maggio 2012 la Conferenza Episcopale Italiana ha stanziato un milione di euro per fronteggiare la prima emergenza.

Per contribuire è possibile:
- effettuare un bonifico sul conto della propria Caritas diocesana
- effettuare un bonifico sul conto della Delegazione regionale Caritas Marche, c/o Banca Prossima, intestato a
Regione Ecclesiastica Marche Caritas
IT32 C033 5901 6001 0000 0063 560
Causale: *comunediprovenienza* Terremoto Norditalia 2012

Per avere i contatti della vostra Caritas diocesana e/o per informazioni sulla deducibilità delle offerte, potete scrivere a segreteria@caritasmarche.it o telefonare al 338-5099083.

Educazione alla pace e mondialità
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
   

Delegazione regionale delle Caritas delle Marche c/o Caritas Macerata
piazza Strambi, 3 - 62100 Macerata (Mc) - Tel. 0733 232795 - Fax 0733 268307 - segreteria@caritasmarche.it

web design Puntomedia - web engineering Solarix